Risposta al sondaggio di Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo

19 Mag, 2018

Risposta al sondaggio di Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo

 

Oggetto: Risposta al sondaggio di Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo

A dispetto delle notizie riportate sul vostro quotidiano locale attraverso un sondaggio svolto dalla Direzione studi e ricerche di Intesa San Paolo (commissionato da voi) e, secondo le analisi di Demos pubblicate all’interno dell’Osservatorio sul Nordest dove si evince che per il 53% degli italiani gli enti non tutelano le aziende, soprattutto micro imprese e PMI, come Casartigiani Padova e Polesine, ci sentiamo in dovere di intervenire.

 

 

Innanzitutto come si può basare un sondaggio interpellando casalinghe, liberi professionisti, disoccupati, studenti, pensionati e raffrontandoli con le loro visioni politiche? È uno sfasamento palese del risultato che può venirne fuori: assolutamente sfalsato e fuori dalla realtà.  Ci si dimentica, infatti, di tutte quelle associazioni che ogni giorno, invece, lottano per la difesa delle Micro, Piccole e Medie Imprese. Citazione a parte merita anche il campione analizzato (non riportato invece come avrebbe dovuto accadere). Quante persone sono state intervistate? Quante sono a conoscenza delle realtà che operano nel settore? A queste domande non viene fornita risposta mentre vogliamo darla noi.

 

 

Casartigiani Padova e Polesine, SNA Trasporto Merci e Persone esistono sul territorio da anni e, adesso,  si sono anche evolute grazie alla loro Agenzia di Comunicazione (VenetoEccellenze) ed al Quindicinale VenetoEccellenze che ne cura tutti gli aspetti e li mette ancora più in diretto contatto con tutte le piccole e medie realtà.  In tutti questi anni abbiamo sviluppato accordi a favore di tutte quelle imprese che il sondaggio definisce “abbandonate”.

 

 

 

 

Solo per fare alcuni esempi: Artigianfidi, Ebav, Cobis, Artigiancassa Gruppo BNP Paribas, Edilcassa Veneto, Sani.In.Veneto, Solidarietà Veneto – Fondo Pensione, Caf Acai, Patronato Acai – Enas e siamo stati i primi, come Associazione Artigiani, a firmare un protocollo con l’Ordine Regionale degli Psicologi per fornire aiuto e supporto a tutte le micro e medie imprese e imprenditori in difficoltà.

 

 

 

Vi sembra poco? Noi abbiamo a cuore i nostri affiliati e, ogni giorno, con passione, lavoriamo per tutelarli. Certi sondaggi nuocciono solo a chi, con amore, ha come “mission” la tutela di queste nostre piccole e medie eccellenze.

Presidenza Rete VenetoEccellenze

Casartigiani Padova e Polesine

Il Direttore Maurizio Ebano